Home Chi siamo Rinoceronte Rubriche Notizie Puntine Calendario O.N.TheRoad

Firefly, Buffy e Agents of SHIELD: Joss Whedon e le sue creature

Gli archetipi di Whedon

Dopo The Avengers: Age of Ultron (ecco qui che ne pensiamo) parliamo di Joss Whedon.
Chi è appassionato del lavoro dello sceneggiatore/registra sarà ormai dipendente dalla sua scrittura e soprattutto dai suoi personaggi così…whedoniani, fin dai tempi di Buffy the Vampire Slayer.
Perché vogliamo così tanto bene a Whedon? Perché ci ha regalato personaggi fuori dagli schemi, che hanno stravolto i classici “tipi” che ci eravamo abituati a ritrovare nelle serie tv e film. Per la prima volta la bionda dei film horror anziché scappare su per le scale finalmente si volta e combatte i mostri. Ci ha dato quello che volevamo senza sapere che era quello che stavamo cercando.
Ma una volta stravolti questi vecchi schemi, la scrittura dello sceneggiatore ha costruito degli archetipi tutti suoi che vediamo spesso tornare in varie manifestazioni. Pensiamo di averne individuato qualcuno, eccoli.
1 2 3 4 5 6 7

Il capitano carismatico

A tratti ombroso, con un senso della giustizia ben definito, che non deve necessariamente corrispondere a quello comune al resto della società. Si è guadagnato la fiducia del suo gruppo, della sua "famiglia", che lo segue per il suo valore, non per un distintivo di latta.

Commenti (1)

Andrea Neri
24/10/2016 09:59:16
Le descrizioni dalla 5 in avanti non combaciano con la foto.