Home Chi siamo Rinoceronte Rubriche Notizie Puntine Calendario O.N.TheRoad

Tomb Raider l'esperienza in VR: la nostra prova a Cartoomics

Durante il Cartoomics abbiamo avuto modo di provare un'interessante esperienza in VR dedicata a Tomb Raider chiamata Tomb Raider: Lara's Escape. Ispirata dal film in uscita proprio in questi giorni (15 marzo), con protagonista Alicia Vikander, l'esperienza VR ci vede nei panni di un'emergente Lara Croft in fuga da alcuni misteriosi inseguitori all'interno di un'antica catacomba. L'esperienza dura all'incirca una decina di minuti, ma le situazioni che il gioco propone sono davvero varie, con ogni sessione avente la sua particolarità. Nella fuga dalle tombe dovremo risolvere enigmi a tempo, far uso della maestria con l'arco di Lara per superare alcuni passaggi e correre per sfuggire ai nostri assalitori, fino ad arrivare all'agognata tomba dove si nasconde il tesoro finale. Un'esperienza divertente e immersiva, che ci ha visti spesso fermarci soltanto per guardarci intorno ad ammirare la grotta in cui eravamo. La prova è stata realizzata tramite la combinazione di caschetto Samsung Gear VR unito a uno Smartphone (modello Samsung S8 nel nostro caso), ma nonostante la qualità grafica non fosse eccelsa (d'altronde non si può pretendere la grafica di un vero PC su telefono) l'esperienza risulta coinvolgente, dandoci davvero la sensazione di trovarci a caccia di tombe con Lara. Sicuramente i fan della bella archeologa inglese non vedranno l'ora di sperimentare quest'esperienza sui loro telefoni, specialmente dopo aver visto il film. Nell'attesa di un futuro capitolo principale della saga videoludica potrete trovare l'esperienza in VR gratuitamente per Samsung Gear VR.

Commenti (0)