Home Chi siamo Rinoceronte Rubriche Notizie Puntine Calendario AS: Card Game O.N.TheRoad Calendario UglyDuckling

House of Cards: la prossima stagione sarà l'ultima, più breve e senza Kevin Spacey

Tra i principali "protagonisti" della grande ondata di scandali sessuali che ha travolto Hollywood, in seguito alle rivelazioni sul produttore Harvey Weinstein, c'è anche il due volte Premio Oscar Kevin Spacey (ne abbiamo parlato qui). Alle prime accuse di molestie portate avanti dall'attore Anthony Rapp, ne sono seguite molte altre, ragione per cui l'intero mondo dello show business ha preso le distanze da Spacey.

Tra questi, anche il colosso dello streaming Netflix, che ha annunciato tempo fa che avrebbe troncato completamente i rapporti con l'attore, nonostante sia il protagonista di una delle prime e più amate serie prodotte dalla piattaforma. Non era ben chiaro quale sarebbe stato il futuro di House of Cards in seguito a queste vicende, almeno fino a poche ore fa, quando Netflix ha rivelato alcuni dettagli della prossima stagione.

Le riprese ricominceranno ufficialmente nei primi mesi del prossimo anno e serviranno per completare l'ultima stagione della serie che sarà più corta del solito: solo otto episodi invece dei canonici tredici. Protagonista assoluta sarà Claire Underwood, interpretata da Robin Wright, mentre il personaggio di Kevin Spacey non sarà presente, proprio come era stato dichiarato tempo fa. 

Resta da capire come avverrà il passaggio di testimone definitivo tra i due e come potrà avvenire senza il minimo coinvolgimento di Spacey. Bisognerà attendere la sesta stagione di House of Cards per scoprirlo.
FonteVariety

Commenti (1)

Mauro
06/12/2017 18:08:42
Come dire: nella prossima stagione di McGuyver non ci sarà McGuyver. O nella prossima stagione di The Punisher non ci sarà Frank Castle. Tristissimo... sarebbe stato meglio interrompere la serie e basta.