ACCEDI | REGISTRATI | AIUTO
ilRINOCERONTE, di Daniele Daccò

Pensieri a Freddo

La farò semplice: su Disney Channel gira uno spot con i personaggi di Frozen dedicato a tutte le famiglie che in questi giorni di festa si riuniscono per stare insieme. Una carrellata di famiglie, differenti ma uguali. Grandi, piccole, straniere, italiane con madri sole o padri soli.
Lo potete vedere cliccando qui.
"Non tutte le famiglie sono uguali: alcune sono grandi, altre piccole e altre sono impossibili da misurare. Hanno origini diverse, colori diversi. La famiglia è il miglior regalo di tutti"  Recita lo spot.
Come sempre Disney fa leva sui buoni sentimenti e non c'è niente di male, è il suo marchio di fabbrica.
Ovviamente, nello spot,  c'è anche una famiglia composta da una coppia omosessuale e, come era prevedibile purtroppo, la cosa ha fatto parlare.
Alcuni politici italiani (Giovanardi nello specifico) hanno perfino sbandierato un "anticostituzionale", "uno spot che istiga l'indottrinamento" richiedendo che venga eliminato dai canali dove viene mandato in onda.
Ci sono prese di posizione che vanno al di là della politica, che non possono essere etichettate con un semplice "è la mia opinione", perchè non ci troviamo di fronte a un punto di vista quando questa idea limita la libertà altrui. 



È un lavoro come gli altri, un buon lavoro, piuttosto vario. Li riduciamo in cenere e poi bruciamo le ceneri. È questo il nostro motto.
Ecco uno spot che mostra una famiglia omosessuale: ovvio che tutti, dalle loro casette fatte di sicurezze, si spaventano a morte; quindi noi, per la tranquillità di tutti, noi li bruciamo, impediamo che gli altri li vedano.

Montag: dico Montag, ma sto parlando a te. Te che sei d'accordo con Giovanardi.
Montag noi dobbiamo essere tutti uguali. L'unico modo per essere felici è di sentirci tutti uguali. Quindi, noi dobbiamo bruciarli Montag, fino all'ultimo.
Potreste etichettare prese di posizione ottuse come queste solo come "una piccola cosa" esattamente come avete etichettato pochi giorni fa quell'altra " piccola cosa". 
In fondo è solo uno spot.
L'oppressione è composta da tante piccole cose, sostenuta da tante persone che dicono "ma si, è una piccola cosa"
In Fahrenheit 451 i pompieri sono solo piccole persone che bruciano piccole cose? Non direi.


Daniele Daccò, 5 gennaio 2016, 15:16

Commenti (1)

Per poter commentare devi accedere al sito. Non sei ancora registrato su Orgoglionerd? Registrati!

thejedi 01/07/2016 02:01:02
Grazie per questo bellissimo e chiaro articolo.
Advertisment