ACCEDI | REGISTRATI | AIUTO
Anteprima di Stampa, di Mattia 'Nini' De Poi

Alla ricerca della fumetteria perduta

In vacanza non dimentichiamoci dei nostri amati fumetti

Come ogni anno arriva agosto, un mese che dal punto di vista delle novità fumettistiche si presenta come il più povero dell'anno: gli editori si preparano alle vacanze mentre i distributori di fumetti si prendono una pausa pronti a soddisfare tutti i nostri nuovi ordini appena rientreranno dal periodo di sosta.
Di tutte le figure impegnate nella pubblicazione e diffusione della narrativa disegnata nel nostro Paese non possiamo però dimenticarci delle fumetterie, vere e proprie librerie specializzate nella vendita dei fumetti a noi tanto cari.
Se siete fra gli affezionati che seguono questa rubrica da qualche tempo vi ricorderete come abbia già parlato del triste fenomeno dell'abbandono, causa vacanze, del vostro fidato fumettaro di quartiere che fra vacanze, chiusure estive e partenze dei propri clienti si ritrova tutto solo nel proprio negozio. 
In un mercato come quello del fumetto dove ogni mese siamo continuamente invogliati ad acquistare nuove storie il mese di agosto si propone come l'ottimale sosta in cui poter riflettere sia sugli acquisti compiuti sia su quelli futuri, dandoci allo stesso tempo la possibilità di recuperare volumi da sempre desiderati.
Potremmo quindi cogliere l'occasione di queste calde settimane estive per immergerci in nuove letture, accantonando le novità, e proprio durante i nostri soggiorni fuori città andare alla ricerca della fumetteria presente nel luogo di villeggiatura prescelto. 

Sfortunatamente non è così ovvio trovare una libreria specializzata in fumetti in ogni città italiana ma questo non ci deve scoraggiare. Armati di buona volontà possiamo trovare quella più vicina a noi, questo vale tutto l'anno, così da (re)immergerci nella magia del fumetto.
Entrare in una nuova fumetteria è un'esperienza unica dal momento che permette di ricordare l'emozione provata la prima volta che abbiamo varcato la soglia del negozio in cui ci riforniamo abitualmente: un misto fra stupore e timore, la trepidazione nel superare l'entrata sulla quale aleggia inesorabile il pensiero della possibile delusione.
Personalmente ritengo una grande occasione quella di muoversi fra negozi diversi, di scoprirne sempre di nuovi, avendo così la possibilità di trovare volumi usciti da anni e disponibili solo se il titolare li aveva acquistati a suo tempo (vi ricordo come le fumetterie italiane non dispongano del reso sugli acquisti), ma sopratutto vedere come ogni venditore pensa ad attività, iniziative o anche semplicemente dispone gli albi in modo diverso con lo scopo di suggerirci alcuni acquisti al posto di altri. 
Sebbene l'obiettivo finale di ogni negoziante sia quello del profitto ognuno di essi si mostrerà più incline a consigliare e spingere un determinato tipo di fumetto o prodotto ponendolo in primo piano nel proprio negozio, oppure si potrà mostrare ferrato in un determinato campo specializzandosi nella vendita di figure o kit di modellismo.

Cogliamo l'occasione di uscire dalla routine alla quale siamo abituati e cercando bene potremo trovare fumetterie, piccole o grandi che siano, in grado di soddisfare la nostra fame di fumetto. 
Per chi invece rimarrà nella propria città consiglio di far visita al proprio negozio di fiducia, potrà trovare sicuramente un volume da leggere in queste giornate, magari facendoselo proprio consigliare dal proprio fumettaro.


Come già anticipato le novità di questo mese sono decisamente scarse ma non temete, settembre rimedierà a tutto.
Per quanto riguarda il fumetto giapponese Planet Manga proporrà il volume speciale di Jammin Apollon, Bonus Track, e le serie complete Valmont, 2 numeri, e lo sconcertante seinen Dragon Head in 10 tankobon.
Goen dal canto suo pubblicherà lo shonen Hungry Joker, concluso in 3 volumi, ed il josei Midnight Secretary, anch'esso completo in 7 uscite.

Dal punto di vista dei comics in casa Lion avremo i nuovi brossurati  Spaventapasseri Anno 1,  Daytripper,  Sette soldati della vittoria – Zatanna e Black Canary/Zatanna - Incantesimo di sangue.
Panini risponde proponendo diverse eleganti edizioni come Rising Star Omnibus,  Star Wars Omnibus - La storia dell'impero Cremisi, Omnibus Capitan Marvel, La strada per OZ ed il cartonato Avengers, in cui sono raccolti i primi capitoli Marvel Now. Ad esse si aggiungono i brossurati Sons of Anarchy (ispirato all'omonima serie tv), King City, Uncanny e le nuove serie in spillato Cataclisma ed Inhumanity.


Questo mese nessuna segnalazione su quale nuova serie iniziare, provate voi a consigliar(mi)ci una storia che assolutamente dovremmo aver letto: non importa che si tratti di fumetto giapponese, americano od europeo. Secondo voi quali sono i capisaldi di ogni lettore di fumetto?


14 agosto 2014, 13:25

Commenti (0)

Per poter commentare devi accedere al sito. Non sei ancora registrato su Orgoglionerd? Registrati!

Anteprima di Stampa

Spokon manga, lo sport a fumetti

di Mattia 'Nini' De Poi

Anche i nerd possono essere dei tipi sportivi

Anteprima di Stampa

Effetto nostalgia a fumetti

di Mattia 'Nini' De Poi

Nuove edizioni per i manga della nostra giovinezza

Anteprima di Stampa

Il ritrovo di ogni Nerd, fiere per tutti i gusti

di Mattia 'Nini' De Poi

Sparse lungo tutto lo stivale, un appuntamento imperdibile!

Anteprima di Stampa

Viaggiando alla ricerca del fumetto

di Mattia 'Nini' De Poi

Il tempo passa e un nuovo anno ha fatto capolino. In queste vacanze natalizie spero che abbiate potuto mettervi comodi a leggere i vostri fumetti preferiti, che ne abbiate regalati per Natale [...]

Anteprima di Stampa

Il momento più atteso dell'anno

di Mattia 'Nini' De Poi

Lucca Comics è una fiera come tutte le altre?

2
Anteprima di Stampa

L'usato in Giappone, un mercato che funziona

di Mattia 'Nini' De Poi

Affari imperdibili in negozi specializzati nei prodotti di seconda mano

Anteprima di Stampa

In difesa dei fumettari

di Mattia 'Nini' De Poi

Anche in agosto non dimentichiamoci dei nostri rivenditori di fiducia

Advertisment